Nastri radianti

nastri radianti Elle 3 Service trasmettono il calore per irraggiamento, ovvero mediante onde elettromagnetiche di lunghezza compresa nel campo degli infrarossi invisibili.

Tramite il montaggio di pannelli riscaldanti a parete o a soffitto, l’aria in ambiente non viene riscaldata, se non in misura assolutamente trascurabile.

I corpi solidi sottoposti ad irraggiamento diretto assorbono parte dell’energia radiante emessa e la riemettono a loro volta contribuendo, in tal modo, al riscaldamento di tutto quanto si trovi nelle immediate vicinanze.

Se desideri avere ulteriori informazioni in merito agli impianti di riscaldamento industriali realizzati con strisce di nastri radianti e piastre elettriche e alla loro manutenzione, contattaci subito! Siamo attivi in tutta l’Emilia Romagna, il Piemonte e in tutta Italia.

Nastri-radianti-emilia-romagna-piemonte
Nastri-radianti-a-parete-strisce-emilia-romagna
Montaggio-pannelli-riscaldanti-infrarossi-piemonte
Calore-per-irraggiamento

I limiti del riscaldamento a conduzione per le grandi superfici

Per riscaldare ambienti dalle grandi superfici, come possono essere ad esempio i capannoni industriali, l’utilizzo dei tradizionali sistemi di riscaldamento a conduzione, incontra diversi limiti, quali:

  • difficoltà a garantire temperature ottimali e comfort nelle zone di lavoro;
  • dispersione e accumulo di aria calda verso le parti alte dell’impianto;
  • tempo necessario affinché si possa raggiungere una temperatura accettabile;
  • notevoli consumi di combustibile;
  • formazione di correnti d’aria fastidiose agli operatori;
  • movimentazione di polvere, pulviscoli e altri inquinanti presenti nell’aria dei locali industriali;
  • necessità di installazione della centrale termica e la contemporanea presenza di numerose tubazioni in ambiente.
impianto-riscaldamento-nastri-radianti-piemonte
riscaldamento-piastre-elettriche-emilia-romagna
combustione-gas-metano-gpl

Specifiche tecniche

Il nastro radiante Elle 3 Service è una macchina di grandi dimensioni, che si sviluppa in lunghezza e con diverse geometrie, composta da un gruppo di combustione e da diverse sezioni radianti che, unite tra di loro con un sistema modulare, formano il circuito che distribuisce il calore nell’ambiente.

I nastri radianti sono caratterizzati da una temperatura superficiale media di circa 200°C, producono un’emissione termica di 1,7 kW e sono particolarmente indicati per offrire temperature e comfort ottimali ad ambienti ampi con altezze contenute.

Sono privi di centrale termica, caldaia e circuito idraulico e possono funzionare attraverso la combustione di gas metano o gpl. Il sistema di combustione è costantemente controllato da un dispositivo elettronico.

Contattaci subito! Interveniamo in Emilia Romagna, Piemonte e in tutta Italia.